Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Greek Japanese Portuguese Russian Slovenian Spanish

Boletus pinophilus   Pilát & Dermek

Cappello
diametro 10-30 cm, da quasi globoso  a convesso-pulvinato; cuticola da vellutata a glabra, lucente con tempo umido, difficilmente separabile; color rosso-granata, a maturazione bruno-rossiccio vinoso; il margine rimane sempre leggermente involuto.
Tubuli
alti fino a 30 mm, adnati; di colore da   bianco-grigiastro  a giallastro, infine olivastro.
Pori
arrotondati,  piccoli,  da bianchi  a  giallastri,  infine  verdastri,  con macchie o sfumature rugginose.
Gambo
dimensioni 5-12 (20)  x 3-6 (9) cm, pieno e sodo, da globoso  a ventricoso; colore da bianco a ocra–bruno rossiccio;  reticolo più scuro e limitato alla parte superiore del gambo, raramente  ne è privo completamente.
Carne
soda e  molto compatta,   un po’ fibrosa nel gambo; bianca, immutabile; odore leggero, gradevole, sapore dolce.
Habitat
simbionte di aghifoglia, alquanto comune. Inizio estate – tardo autunno.
Microscopia
a) - spore: 12-18  x  4,5-5 μm, fusiformi, con plaga sopra-apiculare, guttulate, lisce, bruno-oliva in massa,
b) - basidi:  25  x  7 µm clavati,  tetrasporici, 
c) - cistidi:  20  x  7 µm clavati. 
Osservazioni
il B. pinophilus, privo  di reticolo, era stato classificato come B. fuscoruber (Fourquignon); attualmente viene considerato solo un sinonimo.