Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Greek Japanese Portuguese Russian Slovenian Spanish

Boletus torosus   Fr. & Hök

Cappello
diametro 8-20 cm, carnoso, da  emisferico a convesso con margine curvato; cuticola non separabile,  asciutta, da  leggermente vellutata a glabra; di colore giallo-ocra, giallo-verdastro, al tatto vira al blu scuro, a maturità diventa rosso o rosso-vinosa.
Tubuli
mediamente lunghi, adnati, giallastri.
Pori
piccoli, rotondi, da gialli  a giallo-olivastri con macchie rossastre a maturazione, blu-nerastri al tatto.
Gambo
dimensioni 7-13  x  4-8 cm, sodo, pieno, ingrossato alla base; di colore giallo,  con reticolo a maglie larghe, giallo-porporino; vira al blu scuro al tatto.
Carne
gialla,  molto spessa e soda; odore da quasi nullo a complesso, come di farmacia, con la maturazione, sapore mite.
Habitat
simbionte di latifoglia, raro. Estate – inizio autunno. 
Microscopia
a) - spore: 13-16  x  5-6 µm, fusiformi, con plaga sopra-apicolare, lisce, guttulate, con doppia parete, bruno-olivastre,
b) - basidi:  30  x  9 µm, clavati, tetrasporici,
c) - cistidi: 24  x  5-8 µm, a doppia parete clavati, granulosi.
Osservazioni
boleto poco comune, dal tipico colore giallastro, virante  al tatto su toni cupi, quasi nerastri.