Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Greek Japanese Portuguese Russian Slovenian Spanish

Entoloma vernum   S. Lundell

Cappello
25-50 mm, da convesso ad appianato, in qualche caso anche depresso, con papilla ottusa evidente, margine intero a lungo involuto, appena striato per trasparenza con l'umido; cuticola liscia, brillante, con fibrille innate, che alla lente si presentano con un aspetto feltrato-squamoso; colore da grigio-brunastro al grigio-beige col secco.
Lamelle
adnate-smarginate, mediamente fitte, ventricose, con lamellule di varie misure e con la presenza di venature, filo irregolarmente ondulato, grigiastro-rosate.
Gambo
25-40 x 4-7 mm, cilindraceo, svasato all'apice, spesso curvato verso la base, concolore al cappello, ornato longitudinalmente da fibrille argentee spesso contorte, pruinoso all'apice, presenta nel giovane fibrille molto labili simili a peli biancastri.
Carne
esigua, fragile, acquosa, bruno-grigiastra, odore e sapore non significativi.
Habitat
in gruppi, sotto aghifoglia (Pinus pinea)
Microscopia
a) spore (9) 9,6 (10) x (7) 7,6 (8,7) µm, con 5-7 angoli, cistidi assenti - giunti a fibbia presenti.
Osservazioni
si distingue microscopicamente dal simile E. hirtipes per l'assenza di cheilocistidi, macroscopicamente quest' ultimo presenta un odore caratteristico e ha un sapore di farina rancida.