Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Greek Japanese Portuguese Russian Slovenian Spanish

Ascocarpo
stipitato, talvolta sessile, diametro 2-4,5 cm. a forma di coppa; imenio liscio, di colore rosso scarlatto, superficie esterna biancastra, di aspetto fioccoloso-feltrato per una peluria, più fitta verso il margine  che è sinuoso, talvolta fessurato, di colore giallastro.
Pseudogambo
quando è presente, da 1-3 x 0,3-0,5 cm. più o meno sinuoso, concolore alla superficie esterna, rastremato verso la base.
Carne
biancastra; fragile ma elastica.
Habitat
saprofita, isolata o in piccoli gruppi, su frustoli di legno marcescenti, anche interrati;  da dicembre ad aprile.
Microscopia
a) - spore:30-35 x 8-11 μm, ellittico-allungate all’estremità dell’asse maggiore con guttule finissime, lisce,  uniseriate nell’asco,
b) - aschi: 300 x 12 μm, cilindrici, ottosporici,
c) - parafisi: fino a 6 μm, cilindriche, settate, con contenuto granuloso di colore rossastro.
Osservazioni
per l’intenso colore rosso e il periodo di crescita, è una specie inconfondibile; Peziza aurantia, è la specie che più si avvicina, ma è sempre totalmente priva di gambo, e non è lignicola.